Associazione per promuovere la bioindustria innovativa
Aziende partecipanti
Marche Biotech
A+ a-
Eridania Sadam

Eridania Sadam, attraverso la propria Divisione Ingegneria, da sempre svolge attività di ricerca finalizzate al miglioramento dei processi tecnologici con l'obiettivo di ridurre i consumi energetici e di ottimizzare le produzioni. Dal 1999, data di inizio del Progetto di Ricerca "Zucchero 2000: interventi migliorativi sul processo di produzione dello zucchero e dei suoi sottoprodotti e sviluppo di derivati per uso alimentare", finanziato nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerca (PRN), si è strutturato un Dipartimento R&D, che opera principalmente nei settori agronomico, chimico e biotecnologico, basandosi sia sulle proprie risorse professionali interne, sia su consolidate collaborazioni con Istituti Universitari e Ditte fornitrici di impianti e tecnologie qualificati, nazionali e internazionali. Dal 2008, il Dipartimento R&D è stato inglobato nella nuova Divisione Sadam Engineering, al fine di integrare le esperienze ingegneristiche e chimico-industriali proprie della Divisione, con le competenze agronomiche, chimiche e biotecnologiche del Gruppo. Le competenze scientifiche del Gruppo R&D, comprendenti diverse aree afferenti le biotecnologie (microbiologia, genetica e genetica molecolare, tecnologie ricombinanti, chimica delle fermentazioni), sono state indirizzate allo sviluppo di soluzioni innovative per la produzione di biomasse e metaboliti microbici di interesse agroalimentare, valorizzando, come substrati di fermentazione, prodotti, coprodotti e sottoprodotti dell'industria saccarifera. Le professionalità chimico-industriali hanno inoltre operato con successo sia allo sviluppo di processi di purificazione delle molecole biologiche ottenute per via fermentativa, sia alla definizione di soluzioni tecnologiche innovative per l'estrazione di molecole di interesse commerciale da matrici complesse (quali i coprodotti saccariferi).

 

 

 

 

successivo >>